Key Capital compie il secondo investimento per Cabeo, il taxi a portata di click

Key Capital è lieta di annunciare il secondo investimento nell’applicazione denominata Cabeo, una soluzione pensata per il mondo dei taxi (www.cabeo.it).

Cabeo è un’applicazione per smartphone, già disponibile per iPhone, iPad e dispositivi dotati del sistema operativo Android. Dotata di un sistema di geolocalizzazione, cui si ispira il marchio, l’app permette l’individuazione in tempo reale della posizione dell’utente che desidera effettuare una corsa in taxi, creando un canale di comunicazione diretto e virtuale fra operatore e fruitore del servizio. L’applicazione è stata inizialmente pubblicata su Apple Store il 12 luglio 2013, mentre dal 6 settembre è disponibile per tutti i dispositivi Android nella versione per utenti e tassisti.

L’obiettivo di Key Capital è quello di supportare Cabeo nello sviluppo iniziale, tramite un supporto di tipo manageriale e assistenza fiscale. La società inoltre mette a disposizione un board di consulenti aventi competenze trasversali, dalla strategia aziendale al web marketing.

Giorgio Di Stefano, fondatore e amministratore delegato di Key Capital - che ha valutato la startup per un valore iniziale di 500.000€ – è certo del successo cui va incontro l’operazione: “Nella nostra società le scelte d’investimento ricadono su soluzioni in grado di portare nel mondo digitale ciò che finora ha funzionato nel mondo fisico e, per così dire, analogico. Ha giocato inoltre un ruolo importante la sicurezza di investire in Matteo Pellegrini, già fondatore di una fortunata startup che opera nel campo delle spedizioni

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail